21 agosto 2018
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
febbraio 2018 gennaio 2018 dicembre 2017
[LeFonti.TV] L'IFO Institute vede nero sulla Germania
di redazione - 23/07/2018
L'indice di fiducia delle imprese calcolato dall'IFO Institute conferma le indicazioni negative anticipate dal CESI sin dalla fine del 2017. Estrema la differenza fra la componente Aspettative e quella Corrente: un dato che nel passato ha sentenziato importanti correzioni di rotta da parte dell'indice DAX della borsa di Francoforte. Segnato il destino del rapporto con il CAC40 francese.
 
L'effetto letale della revisione del tasso di risparmio
di Alvin A. River - 21/08/2018
Qualche giorno fa il Bureau of Economic Analysis ha rivisto il tasso di risparmio (reddito non consumato) delle famiglie USA per tutti gli anni passati. Pervenendo ad una sorprendente conclusione: il saving rate è stato massicciamente sottostimato negli ultimi cinque anni. Ed in particolare, il dato più recente si attesta a poco meno del 7%, rispetto al 3.2% calcolato...(segue)
La liquidità in eccesso scivola a livelli minacciosamente bassi
di Gaetano Evangelista - 20/08/2018
Fino ad ora i mercati finanziari globali hanno beneficiato di un generoso volume di liquidità, oltretutto a basso costo. Alla fine del 2015, prima di una spettacolare gamba di rialzo, la liquidità eccessiva rispetto alla variazione reale della produzione industriale, al netto della crescita dei prezzi al consumo; si attestava su ritmi di crescita del 16.5%: tutto propellente per...(segue)
La sorpresa canadese
di redazione Forex - 17/08/2018
Il recente deciso rafforzamento del Dollaro canadese non ha fatto altro che riportare il CAD agli stessi livelli di inizio 2018. Tatticamente ci fa molto piacere essere riusciti a segnalare la possibilità di rafforzamento sul picco di EurCad nel mese di marzo anche se, lo ammettiamo chiaramente, la forza del canadese è andata oltre le nostre aspettative.(segue)
Investitore avvisato, mezzo salvato
di Alvin A. River - 16/08/2018
Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti si mantiene inferiore al 4.0%. Una buona notizia per Main Street, per l'uomo della strada, insomma; molto meno per Wall Street. Perché se è vero che in condizioni di sostanziale piena occupazione basterebbe poco - tipo una Federal Reserve meno accomodante, nel tentativo di prevenire surriscaldamenti...(segue)
Il VIX anticipa l'attività solare?
di Gaetano Evangelista - 14/08/2018
È pur vero che la correlazione non implica un rapporto di causa ed effetto, ma l'aumento della volatilità misurata dal VIX calcolato dalla borsa di Chicago, anticipa per i mesi a venire una intensificazione dell'attività solare. Il fenomeno anticipatore si è manifestato già altre volte in passato. Un aumento delle macchie solari a sua volta storicamente tende a produrre...(segue)
Dopo la Turchia il Brasile?
di redazione Forex - 13/08/2018
Nell’ultimo Cot FX all’interno di Strategie Valutarie abbiamo cominciato ad allertare i nostri abbonati circa la sostenibilità della forza mostrata nelle ultime settimane dal Real brasiliano, valuta che è stata capace di guadagnare in poco più di un mese oltre l’8% contro Euro. Il movimento è stato aiutato dalla vicinanza del massimo di giugno di EurBrl, ma...(segue)
Le turbolenze negli EM favoriscono le economie avanzate
di Alvin A. River - 13/08/2018
Le turbolenze nelle mercati emergenti iniziano a scuotere le economie occidentali, ma fino ad ora si tratta soltanto di un temporale estivo. L'aspetto strutturale che favorisce il persistere della seconda (per ora) espansione economica più longeva dal Dopoguerra, è ancora al suo posto, e porta ad escludere che i ripiegamenti di mercato azionario si trasformino in veri...(segue)
Le società dello S&P non rendono più
di Alvin A. River - 10/08/2018
L'aumento dei tassi di interesse degli ultimi due anni, ha ridotto l'appetibilità delle società che erogano un generoso dividendo. Non potrebbe essere diversamente, ora che persino un T-Bill a tre mesi rende il 2% annuale. A luglio 2016, era facile "battere" i titoli di Stato USA, se è vero che ben il 63% delle società quotate nello S&P500, forniva un dividend yield superiore a...(segue)
Arriva dal Giappone la Tweak Policy
di redazione Forex - 09/08/2018
La Bank of Japan getta un po’ di scompiglio sul mercato obbligazionario dopo un meeting di politica monetaria che vara la cosiddetta tweak policy.  Invariati i tassi ed invariato il target di tassi attorno allo zero per le scadenze 10 anni. La novità, probabilmente preparatoria ad una mossa futura di rialzo del costo del denaro (o meglio di fine del QE) se le condizioni e...(segue)
La valutazione "reale" del mattone italiano
di Gaetano Evangelista - 08/08/2018
I dati del primo trimestre inducono ad un cauto ottimismo: le quotazioni si risollevano in misura più decisa, dopo la timida comparsa del "segno più" in occasione del quarto trimestre dello scorso anno. La contrazione è stata brutale: al netto dell'inflazione, il mattone italiano si è svalutato del 32% negli ultimi dieci anni: una svalutazione senza precedenti dal 1970 ad oggi. Interessante il...(segue)
Le banche più sicure dopo la tempesta sui BTP
di Alvin A. River - 07/08/2018
Gaetano Evangelista se n'é occupato ieri mattina sul Rapporto Giornaliero: il terremoto che ha scosso il mercato dei titoli di Stato italiano a maggio, dopo la pubblicazione del "contratto di governo" sottoscritto fra M5S e Lega; e il nuovo aumento dei tassi di interesse occorso di recente in reazione alle profonde indecisioni di politica economica, hanno scavato...(segue)
La Ramaphoria sta per finire
di redazione Forex - 06/08/2018
Il Rand sudafricano potrebbe essere vicino al termine di quella fase che gli analisti del mondo forex hanno chiamato “Ramaphoria”, ovvero l’euforia innescata dall’elezione a Presidente di Ramaphosa. Indicatori macro economici come le vendite al dettaglio e la fiducia delle imprese hanno confermato il movimento di ribasso del Rand sudafricano contro Dollaro degli ultimi mesi.(segue)
Come fare per non cadere nel FANG
di Gaetano Evangelista - 03/08/2018
Può sembrare a questo punto una ossessione; ma l’esame delle società americane facenti parti del “FANG”, nelle varie sfumature possibili e disponibili; risponde ad una esigenza di ordine pratico: queste manciata di società è responsabile del 50% della performance fino ad ora conseguita dallo S&P500. Togliamo dal computo Amazon, Apple, Alphabet, Facebook e Netflix...(segue)
Quando investire sull'oro?
di Alvin A. River - 02/08/2018
Leggo opinioni contrastanti circa le sorti che attendono il metallo giallo: c'è chi lo considera spacciato per il vincolo che si è venuto a creare con lo yuan; chi lo considera in questo momento un rifugio sicuro dalle turbolenze internazionali; chi sottolinea il cospicuo livello raggiunto ora dai tassi reali corrisposti dai titoli di Stato, e chi sottolinea il posizionamento da parte degli istituzionali.(segue)
Eurozona: una frenata annunciata
di Gaetano Evangelista - 01/08/2018
Le condizioni finanziarie nell'Eurozona diventano più proibitive; e cagionano l'atteso rallentamento della crescita economica. Siamo in modalità speculare rispetto ad inizio 2015: quando l'avvio del Quantitative Easing da parte della BCE comportò la svolta verso l'alto del nostro FCI (Financial Conditions Index); basato sul valore del cambio effettivo, sui tassi di interesse governativi...(segue)
Bitcoin e oro, quelle cose in comune
di redazione Forex - 31/07/2018
Il nostro Bit Report tornerà giovedì 2 agosto con nuove analisi che speriamo possano continuare ad incontrare il favore dei nostri abbonati soprattutto ora che la criptovaluta più famosa al mondo sta dando segnali di risveglio. Il mese di luglio si è aperto a 5000 Eur per Bitcoin e si sta chiudendo in area 7000, un rotondo +40%. Positivo in ottica contrarian il silenzio generale che...(segue)
La previsione sulla volatilità per i prossimi mesi
di Alvin A. River - 31/07/2018
È dalla fine del 2017 che i "Commercial" non accumulavano così tante posizioni lunghe sul future sul VIX: oltre il 22% dell'Open Interest complessivo, stando al Commitment of Traders report. I fondi speculativi, manco a dirlo, sono di nuovo short di volatilità: con la stessa consistenza vista a gennaio prima del boom del VIX. Uno scenario lugubre che si ripropone? c'é un metodo...(segue)
Sentiment neutrale, nulla di fatto sui tassi
di Bernie Schaeffer - 30/07/2018
L'approssimarsi di un nuovo mese coincide con un evento rilevante dalla prospettiva degli investitori: una nuova riunione del Federal Open Market Committee (FOMC), braccio operativo della Federal Reserve. Generalmente il mercato azionario performa bene nelle settimane successive alla riunione del FOMC che non produce aumento dei tassi di interesse. Così, se il passato si ripeterà...(segue)
Il Sentix suggerisce di vendere il mercato azionario
di Gaetano Evangelista - 30/07/2018
Malgrado i confortanti dati ufficiali, le aspettative di crescita economica prospettica continuano a deteriorarsi. Il Sentix Overall Economic Index nel mese che sta per concludersi, fa registrare un ulteriore scivolone, e si attesta ai minimi da ottobre 2016 - Trump doveva ancora arrivare alla Casa Bianca - e in ampio territorio negativo rispetto ad un anno fa.(segue)
Estate con lo svizzero?
di redazione Forex - 27/07/2018
Nell’ultimo Strategie Valutarie all’interno della sezione dedicata al Cot Report abbiamo mostrato come il sentiment tra gli hedge fund è scivolato a livelli particolarmente depressi sia in termini assoluti di net short (non si vedeva un “corto” così da parte degli speculatori da giugno 2012), sia in termini relativi rispetto all’open interest dove siamo sotto alla soglia del 40%...(segue)
Frequenza elevata, performance bassa
di Bernie Schaeffer - 26/07/2018
La buona notizia è che quest'anno Wall Street è salita nel 58% dei giorni passati dall'inizio dell'anno. È un dato impressionante, che colloca il 2018 al 13esimo posto dal 1950. L'aspetto spiacevole invece è che questi up day hanno registrato un saldo medio piuttosto contenuto, e una performance complessiva di circa il 5%. Combinando le due informazioni, si scorge...(segue)
Cosa suggerisce il Barometro Valutario?
di redazione Forex - 26/07/2018
La fase di stallo nel mondo valutario prosegue o sarebbe meglio dire che la fase di scarse occasioni di investimento di divise a buon mercato per gli investitori europei prosegue. Le indicazioni del nostro barometro FX nel mese di agosto non cambiano granché rispetto al mese di luglio. La novità (e questo conferma ciò che diremo anche lunedì su Strategie Valutarie)...(segue)
Su quali piazze azionarie puntare?
di Alvin A. River - 25/07/2018
Dicono che per valutare la convenienza fondamentale di un mercato azionario, non basta misurare l'entità dei profitti generati dalle imprese; e nemmeno il rapporto fra gli utili corrisposti per ciascuna azione (EPS: Earnings per Share) e la quotazione di base: il cosiddetto Earnings Yield. In effetti è vero: questo dato è insignificante, se non confrontato con la remunerazione...(segue)