24 giugno 2017
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
giugno 2017 maggio 2017 aprile 2017
Per il Messico la fiesta continua
di redazione Forex - 06/06/2017
UsdMxn ha fornito eccellenti segnali nelle ultime sedute nonostante una recente evoluzione di sentiment sul CoT FX non favorevole. È la media mobile ad 1 anno quell’indicatore che sta mantenendo formalmente in piedi il bear market di breve periodo cominciato ad inizio 2017. Questo livello è stato prima supporto, ora resistenza testata per ben...
 
Sta tornando l’orso russo?
di redazione Forex - 23/06/2017
Solo un paio di settimane fa sulle pagine di Strategie Valutarie avevamo indicato come non certo appetibile il rapporto rendimento rischio offerto dal Rublo russo ed ecco puntuale arrivare un’onda di debolezza della divisa di Mosca amplificata da calo del petrolio e taglio dei tassi di interesse da parte della locale banca centrale. Tecnicamente per EurRub...(segue)
Il petrolio è ancora zavorrato dagli speculatori
di Gaetano Evangelista - 23/06/2017
Prima di raggiungere un minimo degno di nota, il petrolio dovrà liberarsi dal peso ingombrante degli hedge fund. Apprendiamo dal CoT Index Report - la pubblicazione che in Italia scompone il posizionamento degli operatori per tutte le commodity - che i fondi speculativi detengono posizioni lunghe, sul future sul Crude Oil, pari al 16.5% delle posizioni in essere...(segue)
Come i mercati finanziari reagiscono ai FOMC Days
di Bernie Schaeffer - 22/06/2017
Dunque la Fed ha aumentato i tassi di interesse per la quarta volta in questo ciclo. Queste sedute finiscono per avere un impatto non trascurabile sui prezzi delle attività finanziarie, con gli investitori che ponderano le decisioni di politica monetaria, in uno con la successiva conferenza stampa del Chair della Fed. La tabella in basso mostra il comportamento dello S&P...(segue)
Campanello d'allarme per Mrs Yellen
di Alvin A. River - 22/06/2017
Il ribasso delle quotazioni del greggio sta iniziando ad impattare sulle aspettative degli agenti economici. L'inflazione attesa, prezzata nelle quotazioni di mercato, ha virato drasticamente verso il basso negli Stati Uniti, creando qualche apprensione dalle parti della Federal Reserve. In verità i dati che alla fine contano sono quelli ufficiali...(segue)
Un supporto chiave per un cross esotico
di redazione Forex - 21/06/2017
Grafico un po’ stravagante e che difficilmente troverete altrove. Come sapete però a noi di Strategie Valutarie piacciono questi tipi di analisi che permettono di vedere il Forex sì come un mondo sul quale operare 24 ore al giorno, ma anche come uno strumento che può essere in grado di fornire un valore aggiunto al classico investimento obbligazionario.(segue)
In orbita a Piazza Affari la componente benigna degli scambi
di Gaetano Evangelista - 21/06/2017
L'andamento di Piazza Affari dell'ultimo anno sta convincendo anche i più riottosi. Basti guardare l'All Share Italia: che lo scorso 27 giugno languiva a 16600 punti, quando soltanto poche settimane fa flirtava con i 24 mila punti: fa un apprezzamento superiore al 50%, se consideriamo i dividendi nel frattempo erogati e riscossi. Naturalmente questa...(segue)
Wall Street resiste alla Fed; il petrolio, no...
di redazione - 20/06/2017
«Stiamo assistendo ad un fenomeno che mancava da anni: una crescita sincronizzata dei profitti aziendali in tutto il mondo; che siano gli Stati Uniti, l’Europa, il Giappone o le economie emergenti. Questo fenomeno, benvenuto, contiene la sopravvalutazione delle borse, e spiega perché Wall Street salga, noncurante di una contrazione della...»(segue)
La Fed aumenta i tassi? nessun problema per lo S&P...
di Bernie Schaeffer - 20/06/2017
Mercoledì scorso, a fronte di dati deludenti sul fronte dell'inflazione e delle vendite al dettaglio, la Federal Reserve ha aumentato i tassi per la quarta volta in questo ciclo restrittivo; la terza volta, in sei mesi. Il mercato ha reagito ripiegando, soprattutto per il tono aggressivo con cui la signora Yellen ha spiegato la decisione. Se lo schema del passato dovesse...(segue)
Diamo un'occhiata ai fondamentali di Wall Street
di Alvin A. River - 19/06/2017
Vale la pena di tanto in tanto dare un'occhiata ai fondamentali del mercato azionario. Un Price/Earnings può essere elevato ma non per questo negare agli investitori la gioia di ulteriori performance favorevoli, se storicamente quel livello di P/E è risultato compatibile con nuovi progressi. Nel caso dell'indice S&P500, il multiplo si attesta correntemente oltre...(segue)
Uno dei migliori investimento dell'anno: il Peso messicano
di redazione Forex - 19/06/2017
Oggi ci vorremmo soffermare sull’investimento raccomandato in Peso messicani: una delle idee migliori proposte negli ultimi 12 mesi su Strategie Valutarie, il rapporto settimanale sul Forex riservato ad un pubblico professionale, e di cui ci siamo occupati anche qui su smartTrading. Se EurMxn si sta avvicinando alla soglia psicologica di 20 pesos...
Nasdaq: tanto rumore per nulla
di Gaetano Evangelista - 16/06/2017
Può succedere che, dopo aver assistito ad un rialzo del 400%, ci si faccia sopraffare dal panico, dopo una flessione giornaliera neanche superiore al 2%. Può succedere, ma comprensibilmente è abbastanza irragionevole: chi mai, avendo quintuplicato il capitale in otto anni, si scomporrebbe sacrificando una porzione così esigua di una spettacolare plusvalenza?(segue)
Come valutare il virtuosismo di Wall Street?
di Bernie Schaeffer - 15/06/2017
A piccoli passi, Wall Street migliora sistematicamente i massimi assoluti: è stato il modus operandi degli ultimi anni: senza clamore, senza attirare il parco buoi, ma con pazienza e costanza. Quest'anno poi, in nessun momento siamo scesi sotto la chiusura del 2016. Nella riflessione di oggi, mi soffermerò su questo inconsueto comportamento...(segue)
Adesso tutti si sono accorti delle borse europee
di Alvin A. River - 15/06/2017
Il 2017 si avvia ad un felice giro di boa. Le borse europee hanno messo a segno un progresso nel primo semestre del 7.2% in termini di Stoxx600; del 7.8% in termini di Eurostoxx50: a spanne fa un 15% annualizzato, che è un risultato sotto cui qualunque gestore metterebbe la firma. A proposito: il sondaggio mensile di BoA Merrill Lynch evidenzia un...(segue)
Che cosa dice l'ampiezza di mercato a Piazza Affari?
di Gaetano Evangelista - 14/06/2017
Una modalità alternativa per monitorare l'andamento dei mercati azionari, consiste nell'impiegare la Advance-Decline Line. Fondamentalmente, ogni giorno si calcola il numero di società in crescita, sottraendovi il numero di società in ribasso, prima di sommare la differenza netta al dato cumulativo. Si prescinde evidentemente dalle dimensioni della società...(segue)
Premiata la nostra strategia sul Bitcoin. E adesso?
di redazione Forex - 14/06/2017
Certo non ci aspettavamo questa performance, ma nessun potrà mai dire che Strategie Valutarie aveva ignorato il fenomeno finanziario del 2017 già ai suoi albori: fin dalla fine del 2013, come testimonia questo articolo profetico. Torniamo a questo punto a verificare cosa sta succedendo. Sul fatto che siamo di fronte ad un momento epocale anche per le...
Meglio cautelarsi coprendosi adeguatamente
di Bernie Schaeffer - 13/06/2017
Affrontiamo la settimana di scadenze tecniche di giugno - che prevede oltretutto una sentitissima riunione del FOMC - reduci da un vistoso sell-off venerdì pomeriggio sul settore tecnologico. Il PowerShares QQQ Trust (QQQ) ha chiuso venerdì scorso sotto il livello chiave a 142 dollari: è una circostanza rilevante, perché qui si collocava una significativa...(segue)
Verso una svalutazione brutale della sterlina?
di Alvin A. River - 13/06/2017
Secondo una corrente di pensiero, Londra andrà al tavolo dei negoziati con Bruxelles con tono dimesso, non disponendo di un mandato popolare sufficientemente forte da battere i pugni sul tavolo ("hard Brexit"). Farebbe di necessità virtù ma, una volta uscita definitivamente dall'Unione, procederebbe ad una massiccia svalutazione del cambio...(segue)
Ecco perché gli indici USA venerdì hanno perso terreno
di Gaetano Evangelista - 12/06/2017
C’è un po’ di disagio fra gli investitori. Prima della nervosa seduta di venerdì, gli indici celebravano serenamente nuovi massimi storici, letteralmente trascinati dal settore tecnologico. Ma non tutti sorridevano: le società sui minimi annuali erano non poche, relativamente parlando; e questa volta non era colpa dei tassi di interesse: che, in effetti...(segue)
Opportunità canadese?
di redazione Forex - 12/06/2017
Il nostro CoT FX insiste da tempo sull'opportunità di andare lunghi sul CAD, e questa settimana anche le Bande di Bollinger sembrerebbero confermare come l’opportunità effettivamente si sta aprendo. Il grafico settimanale mostra infatti l’ampiezza delle bande: un top primario di EurCad potrebbe essere nell’aria quando queste risultano distanti tra loro...(segue)
Implicazioni di una bassa (e persistente) volatilità
di Bernie Schaeffer - 09/06/2017
Questa settimana ci soffermeremo sulla volatilità storica (HV): a singola cifra, per lo S&P500 da un considerevole arco di tempo. L'ultimo episodio simile risale ad inizio 2007, e come si ricorderà anticipò un importante bear market. Ci chiediamo se questo comportamento è consuetudinario. La HV a 20 giorni è rimasta sotto il 10% per quasi sei mesi...(segue)