24 giugno 2018
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
febbraio 2018 gennaio 2018 dicembre 2017
 
Un barometro per il mercato valutario
di redazione Forex - 21/06/2018
Gli abbonati a Strategie Valutarie conoscono e apprezzano da tempo il nostro "FX Barometer": uno strumento agile e immediato per districarsi nel complesso ma profittevole mercato internazionale dei cambi. Supplemento mensile del rapporto citato, il barometro esprime per ogni valuta tre giudizi: semaforo verde (acquistare), giallo (accumulare a più riprese) e rosso...(segue)
Il contagio argentino nel mondo LATAM
di redazione Forex - 19/06/2018
Non ci sono grandi strumenti operativi disponibile all’investitore al dettaglio per investire in Pesos argentini, ma l’andamento della moneta locale crediamo risulti fondamentale per la stabilità dell’intera panorama emergente LATAM di cui il Peso brasiliano è un’esponente di rilievo. USDARS è letteralmente decollato da inizio anno con la valuta argentina che ha perso il 45%...(segue)
Tutti pazzi per il caffé (che però rende nervosi)
di redazione - 18/06/2018
C'é poco da fare. Una consistente fetta di trader preferisce l'ebrezza del cogliere il minimo, al profitto maggiore e più sicuro che discende dal cavalcare le tendenze affermate. Sul future sul caffè si assiste a questo fenomeno: i cacciatori di minimi imperversano. Il Commitment of Traders ci fornisce una mano decisiva in tal senso; e il nostro CoT Index Report lavora al meglio per...(segue)
Meglio oro o petrolio?
di Gaetano Evangelista - 13/06/2018
Non passa inosservata la debolezza manifestata dall'oro rispetto all'andamento devastante del petrolio degli ultimi due anni e mezzo. A febbraio 2016 occorrevano 45 barili di greggio WTI per ottenere un'oncia di metallo giallo; oggi il rapporto è sceso a 20 volte, e poche settimane fa lo sconto era ancora più consistente. In termini relativi, il deprezzamento supera...(segue)
L'analisi intermarket applicata all'Eur/Gbp
di redazione Forex - 12/06/2018
La forza dell’Euro dettata dalla speculazione del mercato circa il probabile annuncio giovedì prossimo da parte della BCE della data di uscita dal piano di riacquisto di titoli obbligazionari, non ha inciso granchè sul cross EurGbp, imballato in un trading range sempre più stretto. Range ristretto, ma molto vicino a quella trend line che da settembre 2017 guida la fase...(segue)
Euro/Dollaro: eppur dovrebbe salire…
di Gaetano Evangelista - 08/06/2018
I mercati finanziari sono governati da meccanismi raramente visibili ad occhio nudo, e talvolta difficile da scovare anche all’occhio esperto. Prendiamo l’euro: cresciuto per tutto lo scorso anno e sceso soltanto nell’ultimo mese e mezzo. E sì che di motivi per salire ne aveva ben pochi: Trump promette(va) un dollaro forte, la Fed sta aumentando in continuazione i tassi...(segue)
Vittime “emergenti”
di redazione Forex - 08/06/2018
Il rapporto di cambio UsdMxn è entrato nel suo periodo stagionale migliore, ovvero il bimestre maggio-giugno. Negli ultimi 30 anni nel mese di maggio UsdMxn è salito in 22 casi su 30; stessa statistica nel mese di giugno e quindi ancora prudenza sul Peso messicano come da settimane stiamo scrivendo sul nostro rapporto settimanale dedicato al Forex “Strategie Valutarie”.(segue)
Per il Rublo sarebbe ora di "Sell"
di redazione Forex - 05/06/2018
Si sta chiudendo la finestra positiva sul Rublo russo? A giudicare dall’analisi tecnica la maxi fiammata del 9 aprile quando le nuove sanzioni decise dall’America colpirono duro il Rublo sembra essere stata completamente riassorbita. EurRub si sta muovendo da oltre 1 anno all’interno di un canale rialzista sollecitato nella sua parete inferiore proprio a gennaio e...(segue)
Debolezza in arrivo per le valute dell’Est Europa
di redazione Forex - 31/05/2018
L’indiscrezione di stampa secondo cui ci sarà da Bruxelles arriverà nel prossimo bilancio europeo un taglio dei fondi strutturali ad alcuni paesi dell’Est Europa (Ungheria e Polonia) ha appesantito le divise dell’Est Europa che infatti sono state, in un mese decisamente negativo per l’Euro, le peggiori con cali nell’ordine del 2%. Questo andamento negativo fa pensare...(segue)
Low Yield o High Yield?
di redazione Forex - 29/05/2018
Gli emergenti sono stati colpiti da un'intensa corrente di vendite, che ha colpito il cambio, il reddito fisso e in una certa misura anche il mercato azionario. Naturalmente ci sono state delle vulnerabilità in taluni casi più accentuate che altrove. Lo studio che riportiamo questa settimana punta a farci comprendere chi sono gli attori più vulnerabili che il mercato...(segue)
Un assaggio di stagionalità sullo Svizzero
di redazione Forex - 24/05/2018
L’ultima decade ha visto praticamente sempre vincente il sell UsdChf nel mese di giugno. Rimandiamo all’analisi della stagionalità che come di consueto presenteremo lunedì su Strategie Valutarie, ma certamente anche le condizioni tecniche che stanno maturando sembrerebbero confermare come un ulteriore spunto bullish del biglietto verde sopra la parità...(segue)
Il punto tecnico sulla situazione del Cacao
di redazione - 23/05/2018
Un sottoscrittore del CoT Index Report questa mattina ha chiesto lumi in merito alla condizione tecnica del cacao, con particolare riferimento al posizionamento degli investitori istituzionali. Il CoT Index Report riporta il saldo netto dei Commercial, dei fondi speculativi e dei piccoli investitori; segnalando situazioni di particolare tensione. Come quella...(segue)
Borse emergenti: è tempo di rientrare?
di Alvin A. River - 23/05/2018
I cambi emergenti vivono un momento di liquidazione che in alcuni caso sfonfina nel panico dilagante e incontrollato. L'indice JP Morgan delle Emerging Currency è in caduta libera, ai minimi degli ultimi tredici mesi, e non accenna a trovare fondo. Come spiegato in modo esemplare negli ultimi giorni sul Rapporto Giornaliero, per un investitore il fattore cambio è determinante...(segue)
Valute asiatiche ad un crocevia
di redazione Forex - 22/05/2018
Il Bloomberg FX Carry trade Asian Currencies è un indice creato da Bloomberg per esprimere il rendimento total return (contro Usd) di un investimento in 4 valute asiatiche equipesate (Rupia indiana, Rupia indonesiana, Peso filippino e Bath tailandese). Come per le divise LATAM commentate qualche settimane fa, anche per queste quattro divise asiatiche è stato...(segue)
Tena koutou, katoa!
di redazione Forex - 17/05/2018
Non siamo impazziti ma questo è il modo con cui la Banca Centrale neozelandese introduce ogni suo rapporto successivo il meeting di politica monetaria. In lingua maori significa infatti benvenuti a tutti voi. Chiusa questa esotica parentesi linguistica andiamo a vedere per quale motivo la divisa neozelandese, altresì chiamata kiwi dagli addetti ai lavori, ha preso non certamente bene...(segue)
Franco svizzero, il bene rifugio che non c’è più
di redazione Forex - 15/05/2018
Franco svizzero che comincia ad interessare quegli investitori italiani che temono l’instabilità dell’Euro anche e soprattutto per effetto della situazione politica nazionale. Il Cot Fx sta evidenziando qualche eccesso di sentiment negativo verso il Franco che, combinato al test della corposa (e psicologica) resistenza di 1.20, potrebbe anticipare una fase di stallo nel rialzo...(segue)
Corona norvegese per proteggersi dalle turbolenze?
di redazione Forex - 11/05/2018
Con il Dollaro in rafforzamento potrebbero tornare ad essere interessanti in termini di arbitraggio valute che hanno vissuto le ultime settimane in debolezza. È il caso di UsdNok. Riproponiamo il grafico di UsdNok su scala trimestrale. Esiste infatti un ciclo temporale fantastico che da decenni intercetta massimi alternati a minimi. Nell'ultima circostanza UsdNok toccò un massimo.(segue)
È il momento di uscire dai bond EM?
di Alvin A. River - 11/05/2018
La svalutazione delle monete emergenti sta appesantendo le performance sui mercati EM: azionari, e obbligazionari. I bond emergenti ci mettono del loro, con un tendenziale aumento degli spread rispetto ai titoli occidentali, che fanno correre brividi lungo la schiena. Tuttavia, l'aspetto decisivo è rappresentando dal rapporto di cambio. Se teniamo conto delle (ricche) cedole...(segue)
La situazione del palladio secondo il CoT Report
di redazione - 09/05/2018
Da alcune settimane il palladio ha raggiunto una condizione compatibile in teoria con un significativo punto di svolta a portata di mano; stando almeno al CoT Index, ancora superiore ai 100 punti. Il TD Level invece appare attardato su questo fronte. Esaminando storicamente il metallo in questione, però, emerge come il conseguimento di una avvenuta accumulazione...(segue)
Il difficile momento del Dollaro australiano
di redazione Forex - 08/05/2018
Problemi non di poco conto quelli che si trova di fronte il Dollaro australiano. Rendimenti obbligazionari pari o inferiori al Dollaro americano privano della stampella del carry trade la valuta oceanica, alle prese oltretutto con una situazione tecnico stagionale complicata. A maggio l’Aussie è sceso in 15 degli ultimi 20 anni ma è soprattutto il grafico di lunghissimo periodo...(segue)
Una strategia di carry trade a fine corsa
di redazione Forex - 04/05/2018
Come approfondiremo lunedì nel  consueto rapporto settimanale Strategie Valutarie, la strategia di carry trade a livello valutario potrebbe cominciare a pagare dazio nei prossimi mesi. Uno dei tanti indicatori di questo genere offerti da Bloomberg è il Latin America Carry Trade. Questo indice misura il total return di un investimento buy and hold su titoli a 3 mesi emessi in valute...(segue)
Mercati emergenti ad un livello chiave
di Alvin A. River - 03/05/2018
Il rimbalzo del dollaro, ma soprattutto la debolezza di diverse economie emergenti, hanno impattato vistosamente sugli indici EM calcolato da Morgan Stanley. Sia in termini assoluti, che come forza relativa, il ripiegamento delle ultime settimane sta incominciando a produrre i primi seri danni: in dollari, il MSCI EM Index sta sollecitando la media mobile a 200 giorni; inoltre...(segue)