12 dicembre 2017
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
dicembre 2017 novembre 2017 ottobre 2017
 
Il cacao poggia su un ghiaccio molto sottile
di redazione - 11/12/2017
Gli ultimi giorni hanno fatto registrare una violenta caduta delle quotazioni del cacao. Malgrado una accumulazione da parte dei Commercial più che sufficiente, difatti, i prezzi hanno violato il long stop, riportando il trend settimanale in posizione negativa. Sembra di rivivere la situazione di marzo 2013: quando, dopo un iniziale rialzo, il cacao tornò sui suoi passi...(segue)
Come operare sul CHF senza passare dall'Euro
di redazione Forex - 07/12/2017
Il Franco svizzero rimane ancora vicino a quota 1.17 contro Euro; ma nel brevissimo potrebbe vivere un sussulto. Il nostro CoT FX - l'apprezzata sezione di Strategie Valutarie dedicato ai segnali del Commitment of Traders - ormai da due settimane consecutive segnala eccessi lato sentiment negativo verso il Franco svizzero. Un altro elemento interessante da annotare è il persistere...(segue)
Usare i CESI per prevedere l'Eur/Usd
di Gaetano Evangelista - 06/12/2017
L'andamento del rapporto di cambio fra euro e dollaro segue da sempre una dinamica precisa: riflette la congiuntura economica delle due sponde dell'Oceano Atlantico. Quando l'Europa fa relativamente meglio degli USA, l'euro si apprezza; quando gli Stati Uniti battono le attese, il dollaro ne beneficia. È fondamentale avere ben presente questo aspetto, che spiega...(segue)
Asia d'assalto
di redazione Forex - 05/12/2017
Le valute asiatiche erano state segnalata su Strategie Valutarie del 20 novembre. Appena due settimane fa il test della trend line rialzista ci aveva spinti a scrivere «…a questo punto abbiamo a disposizione due zone di prezzo sulle quali intervenire per aumentare l’esposizione nel mondo valutario asiatico. Le resistenze di area 108/109 se vinte invertirebbero definitivamente...(segue)
Sarà la volta buona della Sterlina?
di redazione Forex - 01/12/2017
Il doppio massimo è stato uno degli elementi tecnici che, unito alla sottovalutazione fondamentale del Pound, ci aveva spinto ad entrare sulla Sterlina nel primo numero di Forex Portfolio, l’ormai consolidata appendice infrasettimanale di Strategie Valutarie. In quell’occasione il cross era a 0.90 mentre ora siamo tornati a 0.88. Nel frattempo la Bank of England ha alzato i tassi...(segue)
Chi compra Euro è in ampia compagnia
di Gaetano Evangelista - 28/11/2017
Quando sembrava che l'euro fosse destinato ad un meritato periodo di riposo, la debolezza del dollaro nei confronti delle valute emergenti si è riflessa favorevolmente sulla moneta comune europea, favorendone la ripartenza. Non siamo alla rottura definitiva verso l'alto in termini di Eur/Usd ma, obiettivamente, essere corti fa tremare i polsi. Detto questo, però...(segue)
Per il Kiwi una pausa di riflessione
di redazione Forex - 28/11/2017
Come indicato nel Cot Forex della settimana scorsa su Strategie Valutarie, il Dollaro neozelandese potrebbe essere prossimo, almeno temporaneamente, all’esaurimento della fase di debolezza. Il posizionamento degli hedge fund sul mercato del futures è compatibile con una fase di rallentamento della caduta, così come la salita di oltre il 10% in sei mesi può...(segue)
Debolezza cinese: opportunità o minaccia?
di Gaetano Evangelista - 24/11/2017
Ieri fatto notizia la vistosa debolezza delle piazze orientali: la borsa di Shanghai ha ceduto più del 2%, e alcuni indici locali hanno fatto anche peggio. Cercheremo di resistere alla tentazione di ricordare che in cinese la parola “crisi” è costituita da due ideogrammi che rappresentano rispettivamente minaccia e opportunità (anche perché a quanto pare trattasi...(segue)
La rivincita dei Low Yielders
di redazione Forex - 24/11/2017
Spesso si vede nel differenziale tassi favorevole agli Stati Uniti un elemento che dovrebbe dare spinta al biglietto verde, in realtà negli ultimi due anni il risultato è stato opposto, ovvero le valute low yielders hanno performato meglio. Abbiamo creato un cambio sintetico equamente pesato tra Euro, Yen e Franco svizzero, tutte divise con tassi nettamente più bassi dei Treasury.(segue)
Al dollaro USA piace essere atteso
di Gaetano Evangelista - 22/11/2017
Malgrado il recupero degli ultimi due mesi e mezzo, oggettivamente il dollaro appare in ritardo: perlomeno con riferimento al differenziale di rendimento a 10 anni fra Stati Uniti e Germania. Lo spread 10y ha descritto egregiamente in questi anni l'evoluzione del biglietto verde; qui impersonificato dal Dollar Index calcolato da Bloomberg. Fino all'inizio della seconda metà di luglio...(segue)
Aspettando la prossima zampata del Dollaro
di redazione Forex - 21/11/2017
Primo assalto alla resistenza chiave di EurUsd (quel 1.1880 che rappresenta la spalla destra dell’ormai arcinoto testa e spalla ribassista) e prima risposta da parte degli orsi che si sono fatti trovare pronti nel momento della verità. Ovviamente situazione tutta in divenire con questa lenta e sfiancante correzione di EurUsd che rimane appesa proprio alla tenuta di questa...(segue)
La Cina tira il freno
di Alvin A. River - 20/11/2017
In Cina il tasso di crescita dell'offerta di moneta continua a contrarsi. M2 e M3 crescono ormai a singola cifra percentuale: un riflesso della precisa volontà delle autorità di contenere l'espansione del credito e il boom immobiliare; ma a Pechino c'é chi incomcinci ad impensierirsi: assieme all'azione frenante apportata allo shadow banking system e ad una politica fiscale...(segue)
Aussie: servono ancora sacrifici
di redazione Forex - 16/11/2017
Purtroppo per l’australiano non sembra essere ancora pronto il terreno per assistere ad un’inversione di tendenza almeno contro Euro. Come si vede dal grafico gli ultimi massimi primari hanno richiesto come condizione primaria una variazione di prezzo di EurAud in 8 settimane almeno superiore al 5%. Questa intensità della salita nel brevissimo termine non...(segue)
La pazienza sull'EurTry ha pagato
di redazione Forex - 14/11/2017
Sulla Lira turca avevamo lasciato gli abbonati a Strategie Valutarie il 16 ottobre con questa analisi: «La condizione del tasso di variazione a 6 mesi superiore al 20% non è ancora stata raggiunta, quindi da qui nessuna luce verde. Guarda caso traslando verso l’alto l’obiettivo teorico della figura triangolare appena chiusa arriviamo a quel 4.60 sul quale anche...(segue)
Una strategia incrementale sul Peso messicano
di redazione Forex - 10/11/2017
Come indicato da alcune settimane all’interno di Strategie Valutarie, le valutazioni raggiunte dal Peso messicano cominciano ad essere interessanti. Con i rendimenti ormai superiori al 7% sulle emissioni in valuta locale, il premio offerto rispetto ad un titolo governativo tedesco con scadenza analoga arriva a sfiorare i 750 punti base. Un premio importante, che...(segue)
Prospettive della sterlina dopo l'aumento BoE
di redazione Forex - 07/11/2017
La Sterlina rimane una valuta sulla quale tecnicamente continua a valere la pena puntare, soprattutto alla luce di una sottovalutazione fondamentale piuttosto importante. Non vogliamo nuovamente ritornare sulla configurazione di doppio massimo che ci ha spinti all’ingresso nel mese di settembre, però la chiusura del mese di ottobre arriva con una figura...(segue)
Problemi scandinavi
di redazione Forex - 03/11/2017
Mentre EurNok va nuovamente all’assalto delle resistenze chiave di area 9.55/9.60 (per ora senza successo) , EurSek sembra aver rotto definitivamente gli indugi ripartendo verso l’alto. Estate passata sui supporti che uniscono i minimi del 2013 con quelli del 2016 e poi la svolta di ottobre con la decisa rottura rialzista della trend line che nel 2017 aveva contenuto le velleità di EurSek.(segue)
Il ritorno dello Yen?
di redazione Forex - 31/10/2017
Teoricamente l’elezione di Abe avrebbe dovuto alimentare un ribasso nello Yen per quel senso di continuità l’attuale politica monetaria espansiva dovrebbe ragionevolmente seguire, ma come si sa “buy rumors sell news” è un vecchio adagio che non passa mai di moda nel mondo finanziario. Siccome poi i rapporti di cambio sono costituiti da due entità, se la BCE diventa colomba...(segue)
Quella lenta accumulazione su Euro Real
di redazione Forex - 27/10/2017
Come commentato nei Cot Fx delle settimane precedenti sul Real brasiliano si sono accumulate troppo posizioni lunghe sia in termini assoluti (non siamo lontani dai livelli della primavera 2017) che in termini di rapporto con l’open interest (oltre quota 60% di long) da parte degli hedge fund. Il cross EurBrl da diverse settimane sta picchiando contro la linea di resistenza...(segue)
Comincia l’autunno scoppiettante del Dollaro?
di redazione Forex - 24/10/2017
La strategia long Dollaro short Euro ha conosciuto un’esasperazione nel 2015-2016 quando a più riprese i massimi del 2001 vennero sollecitati e superati. Un trend bullish eccessivo in termini di rapidità con cui si era sviluppato e che necessitava di una fase di ridimensionamento. Fase puntualmente arrivata e che in ottica temporale più allargata potrebbe proseguire...(segue)