24 giugno 2018
Diventa SmartTrader Abbonati
Accesso riservato
  Recupera dati accesso
Login login
Clippings menù
  Per inserire un articolo cliccare sull'icona Clipping accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
Clip login
Gli articoli più letti:
febbraio 2018 gennaio 2018 dicembre 2017
 
Quando arriverà il bear market a Wall Street?
di Gaetano Evangelista - 06/06/2018
L'attività a Wall Street si sta facendo sempre più polarizzata. Al NYSE, le sedute in cui il rapporto fra azioni in ribasso e azioni in rialzo (A/D), il suo reciproco (D/A) risulta superiore a 2 volte, sono state ben 41 negli ultimi 100 giorni: praticamente due volte a settimana le azioni in rialzo sono il doppio di quelle in ribasso, ovvero viceversa. Lontani sono i tempi in cui questa statistica...(segue)
Attenzione agli eccessi di ottimismo degli analisti
di Gaetano Evangelista - 04/06/2018
L'eccesso di rialzisti rischia di provocare una indigestione al mercato. Negli ultimi due anni in media gli analisti che nutrono un orientamento bullish sulle prospettive del mercato azionario, sono stati quasi il 55% del totale. Non è poco: si tratta del sentiment su questo arco temporale più consistente degli ultimi quarant'anni. Anche se limitassimo l'indagine a circostanze...(segue)
Resta un problema di qualità del rimbalzo
di Gaetano Evangelista - 14/05/2018
Wall Street vive come calata in un limbo. Ad un mese di gennaio euforico, è seguita una pesante correzione, e poi nulla di significativo: oscillazioni in un senso e nell’altro, senza precisa direzione. I supporti hanno retto, le resistenze non sono state nuovamente avvicinate. E fra i Tori serpeggia un malcelato nervosismo: come mai, se questa è soltanto una correzione, non siamo già...(segue)
Gli insider hanno le idee chiare sul mercato
di Gaetano Evangelista - 20/04/2018
Ci sono indicatori di sentiment che non vanno letto in chiave contrarian. Al contrario, vanno interpretati secondo il loro valore facciale, perché sintesi di un campione di investitori ritenuto sufficientemente scaltro, o informato, da avere lungimiranza sul mercato. La normativa americana è pragmatica, con riferimento ai cosiddetti Insider: presidenti, soci rilevanti, amministratori...(segue)
Il destino che attende la volatilità
di Alvin A. River - 18/04/2018
Questa mattina, sul Rapporto Giornaliero, Gaetano Evangelista si è soffermato su un aspetto di grande rilevanza nel medio periodo: a ieri, il VIX è calato per sette sedute consecutive. Non voglio invadere il suo campo di competenza, ma in questa sede mi piacerebbe soffermarmi su cosa succede, alla volatilità, quando si sperimentano fiammate superiori ai 20 punti...(segue)
Il New Normal dei mercati azionari
di Gaetano Evangelista - 12/04/2018
Dimenticate le sedute sonnacchiose degli anni passati, le borse che salgono dello “zerovirgola”, senza mai dare l’impressione di strafare, portando però a casa lusinghiere performance alla fine dell’anno. Siamo passati da un contesto di bassa volatilità e marcata direzionalità; ad un contesto di erraticità e incertezza sulla tendenza di fondo. E sì che la politica monetaria globale...(segue)
Dal sentiment un indizio per il massimo che verrà
di Gaetano Evangelista - 10/04/2018
Ci sono sondaggi sul sentiment che non vanno interpretati con la consueta logica contrarian. Va bene - ma solo fino ad un certo punto... - sbeffeggiare i piccoli investitori, passi per ironizzare sugli analisti; ma i gestori professionali vanno opportunamente assecondati. Ci riferiamo ai Commodity Trading Advisor (CTA); in questo caso quelli specializzati sul mercato azionario.(segue)
Per vendere c’è sempre tempo
di Gaetano Evangelista - 06/04/2018
Le turbolenze degli ultimi due mesi sono state avvertite da tutti. Persino i rialzisti della prima ora, che in questi nove anni hanno venduto certezze, hanno iniziato a dubitare della solidità del Toro (compreso il sottoscritto, tra gli altri). Il fatto è che, per la prima volta dopo diverso tempo, abbiamo iniziato a registrare degli oggettivi scricchiolii, delle abbozzate penetrazioni...(segue)
Una non-notizia: la distribuzione procede da tempo
di Gaetano Evangelista - 22/03/2018
Abbiamo una rivelazione sensazionale: a Wall Street la distribuzione procede da tempo. Questa è la cattiva notizia. La buona notizia è che la circostanza è per il momento irrilevante. Ma facciamo un passo indietro. Per distribuzione si intende l'attività di vendita, sapientemente condotta, da parte degli investitori istituzionali ("mani forti") sul mercato azionario: azioni precedentemente...(segue)
La solita correzione prima della ripartenza
di Gaetano Evangelista - 20/03/2018
Dopo il minimo di inizio 2016, i mercati azionari mondiali hanno alternato entusiasmanti rialzi verticali, a consolidamenti perlopiù laterali. La crescita armoniosa e senza soluzione di continuità è stata disturbata dai noti eventi di inizio febbraio; ma la fiammata di volatilità non ha più di tanto impattato sulla struttura di mercato: allo stato attuale, la correzione tecnica sperimentata...(segue)
Seguire chi è dalla parte giusta del mercato
di Gaetano Evangelista - 31/01/2018
Mentre basta una flessione superiore all'1%, dopo un rialzo del 50% in due anni, per alimentare diffusi timori di imminenti crash di Wall Street; i Commodity Trading Advisor approfittano dello sconticino loro concesso dal mercato per arrotondare le posizioni. I CTA sono gestori individuali, pagati dagli investitori per produrre performance, e fino a quando producono performance.(segue)
Le virtù del lavoro notturno
di Gaetano Evangelista - 24/01/2018
Negli ultimi giorni gli investitori hanno dibattuto di uno studio, reso noto nel fine settimana, che ha confermato il segreto peggio custodito a Wall Street: evitare l’overnight per ridurre il rischio, è la scelta più scellerata che si possa compiere. Dopo il 2008, gli operatori hanno radicalmente rivisto il loro atteggiamento nei confronti del mercato. C’è chi è fuggito a gambe levate...(segue)
Il Toro scoppia di salute
di Gaetano Evangelista - 19/01/2018
Ci sono diversi modi per misurare lo stato di salute di un mercato azionario. Certo, gli Stati Uniti ce ne offrono smisurati: alcuni noti, altri colpevolmente meno noti al grande pubblico. Alzi la mano chi conosce il Point&Figure! nessuno, eh? Certo, perché quando il sottoscritto iniziava a masticare le prime nozioni di analisi tecnica, questa modalità di tracciamento delle quotazioni...(segue)
Finché c’è carburante c’è speranza…
di Gaetano Evangelista - 05/01/2018
A Wall Street il 2018 è iniziato esattamente come l’anno passato: all’insegna degli acquisti. Malgrado certe trasmissioni di approfondimento pseudogiornalistico cerchino di persuaderci di vivere in un mondo dominato dalle “macchinette”, in cui gli scambi sono ormai nelle mani di programmi di intelligenza artificiale; noi siamo dei conservatori: le quotazioni di mercato...(segue)
Il Toro è sereno: è stato accettato dagli investitori
di Gaetano Evangelista - 29/12/2017
Finalmente, dopo una crescita del 20% in un anno, senza considerare i dividendi, né tutto il rialzo occorso in precedenza; il Toro può tirare un sospiro di sollievo: è stato accettato dagli investitori. Sembra strano ma, stando al sondaggio condotto fra gli investitori americani da AAII, soltanto ora i Tori costituiscono poco più del 35% del totale, in termini di media...(segue)
Una Wall Street insidiosamente noiosa
di Gaetano Evangelista - 15/12/2017
Che noia questo mercato. Negli ultimi 100 giorni, il numero di volte in cui l'ampiezza di mercato al NYSE ha fatto registrare livelli considerevoli, in un senso o nell'altro (A/D ratio o D/A ratio maggiore di 2) si è ridotto al di sotto di una quindicina di occasioni. È una caratteristica del bull market, quella di muoversi con passo felpato. Ma una statistica così contenuta non si registrava da...(segue)
Aiuto: il Margin Debt è ai massimi storici!
di Gaetano Evangelista - 06/11/2017
La figura propone tutti i casi, negli ultimi dieci anni, in cui il debito contratto a margine dagli investitori sul NYSE, raggiunge il livello più elevato degli ultimi cinque anni. Nella parte inferiore, lo S&P500. Francamente, esaminando le circostanze sperimentate, si ha la sensazione che il conseguimento di un nuovo massimo da parte del Margin Debt sia evento casomai beneaugurante...(segue)
Per trovare i setup ribassisti bisogna cercare (ma ci sono)
di Gaetano Evangelista - 19/10/2017
In questi giorni è tutta una commemorazione del Lunedì Nero. Dimostrando un insano senso di masochismo, investitori e soprattutto osservatori e analisti rievocano il crollo di trent’anni fa, che in due mesi sacrificò complessivamente il 35% del Dow Jones; omettendo colpevolmente come da quel minimo la borsa americana sarebbe salita del 1231% nei trent’anni...(segue)
Non ci sono più gli Orsi di una volta
di Gaetano Evangelista - 17/10/2017
Non ci sono più gli Orsi di una volta. Nel senso che i Tori, cioé chi nutre aspettative bullish sul mercato azionario, si presentano in proporzioni crescenti. D'altro canto, come potrebbe essere il contrario? quasi nove anni di rialzi: ci si meraviglia che esistano ancora ribassisti. Ed invece la realtà è clamorosa: a poco meno del 35%, in termini di media degli ultimi...(segue)
Sentiment: tirare i remi in barca?
di Alvin A. River - 16/10/2017
Le cronache finanziarie degli ultimi giorni hanno segnalato un progressivo surriscaldamento del sentiment degli investitori. In particolare gli advisor censiti da Investors Intelligence, sono ora bullish in ragione di 4 ogni Orso. Dura essere ribassisti quando la borsa sale da nove anni di fila, distribuendo laute plusvalenze. La cattiva notizia è che questo livello di ottimismo...(segue)
Un anno brillante, ma senza volatilità? non è la prima volta!…
di Gaetano Evangelista - 12/10/2017
Sono animali strani, gli investitori: sempre pronti a lamentarsi. Nove anni fa, quando la borsa si risollevava da un feroce bear market, denunciavano un eccesso di volatilità che, comprensibilmente, li allontanava dai listini: eravamo a giugno 2009, i primi segnali bullish di lungo periodo erano già stati registrati e, nel precedente anno, il Dow Jones aveva fatto...(segue)